Film e Serie per l’autunno

Fra i lungometraggi più interessanti presentati agli ultimi importanti Festival di Cinema, ve ne segnaliamo due.

CYMBELINE – A Venezia ha ricevuto buone critiche e per gli amanti delle trasposizioni cinematografiche pop di Buz Luhrmann sarà una pacchia. Un’altra opera di Shakespeare modernizzata da un grande cast.

BOYHOOD – Richard Linklater, regista della trilogia romantica con Ethan Hawke e Julie Delpy che attraversa tre decenni e vede crescere e invecchiare i suoi protagonisti, torna a fare un esperimento con il tempo e fa un film seguendo la vita di un bambino durante 12 anni, dai 6 ai 18 anni. Il film ha avuto buonissime critiche, l’Orso d’argento a Berlino e si parla già di un possibile Oscar. 

boyhood movie

Questo suo desiderio di catturare l’infanzia e il processo quotidiano di crescita del protagonista del suo film, lo spiega così: “Proust non ebbe mai questo problema, noi registi sì! Volevo raccontare una storia mancando il passare del tempo, volevo solo un attore e l’unico modo di farlo era lasciando che i protagonisti crescessero e invecchiassero come i personaggi che interpretano.Il film è stato girato in 12 anni, incontrandosi una volta all’anno per una settimana.

Al bambino protagonista, il regista disse: “Continuerai ad avermi fra i piedi fra 12 anni quando sarai un attore in cerca di lavoro e io starò ancora facendo lo stesso film

Per quanto riguarda le serie TV le novità sono tante ma noi vi segnaliamo le nostre tre preferite:

RED BAND SOCIETY – Arriva per la prima volta un riadattamento americano di una serie spagnola che ha avuto un enorme successo in tutta Europa partendo da una piccola tv locale catalana. In Italia conoscerete la serie con il nome di “braccialetti rossi” e racconta la storia di un reparto di malati terminali adolescenti. Sembra una roba triste ma non lo è, guardate il trailer e vi ricrederete!

 

BROADCHURCH – E’ una serie britannica molto british che si svolge in un tranquillo paesino di pescatori. Il ritrovamento di un bambino assassinato sconvolge gli equilibri della cittadina e di tutti i suoi abitanti. Per la serie “ognuno ha qualcosa da nascondere”! Girato molto bene e con una sceneggiatura alla “Cluedo”, ha avuto un enorme successo in Inghilterra ed ora anche gli americane faranno la loro versione (come loro solito) chiamata GracePoint.

GOTHAM – Che Ryan di O.C. dia consigli ad un Batman dodicenne è impensabile lo so, ma per gli appassionati dei crimini di Gotham City questa serie sarà uno spasso. Can’t wait!!!

Annunci

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: