MUSICA | Aspettative 2015 – WIN&FAIL 2014

  • Cosa ci aspettiamo dal nuovo anno

Non vogliamo esagerare ed aspettarci cose impossibili (come per esempio il ritorno di Shania Twain) e poi rimanere delusi come tanti Little Monster! Punteremo ai cavalli vincenti:

basse aspettative

– RIHANNA, 7 dischi in 7 anni e poi silenzio per 25 mesi. Ha abituato troppo bene i sui fans e ora l’aspettativa per il nuovo disco è davvero alta.

– ADELE, l’uscita dell’ultimo disco “25” è stata ritardata per non si sa bene quale ragione e lei nel frattempo di anni ne ha già compiti 26, ai ai ai…che questo le porti sfortuna?! Chissà. anche qui le aspettative sopo il successone di “21” sono esagerate. Sarà all’altezza o ha definitivamente lasciato il ruolo di cantante strappalacrime a Sam Smith?

– BRUNO MARS, è lui la vera diva che tutti stiamo aspettando! Dopo la super hit in collaborazione con Mark Ronson non possiamo più aspettare. Due anni dopo il suo ultimo successo sta per arrivare un nuovo disco.

  • Who WON in 2014

C’è gente che nonostante tutto non delude mai:

taylor-swift-blank-space-cell-phone

– TAYLOR SWIFT, con il suo ultimo album “1989” ha venduto definitivamente la sua anima country al diavolo pop ma c’è da dire che l’ha venduta decisamente bene! E’ un disco piacevole e più ricco di contenuti, rispetto a quelli delle altre dive del momento. I risultati di questo tuffo nel Pop sembrano positivi, il dubbio è che si stia bruciando e che a lungo andare pagherà questa svolta, ma noi speriamo di No perché Taylor è una delle celebrità più super cute che esistano!

– SAM SMITH, è stato l’ennesima rivelazione che la BBC aveva previsto con un anno di anticipo. A soli 22 anni il cantante britannico è stato in grado di fare un disco maturo e profondo raccontando le sue esperienze personali di amore non corrisposto. La versione maschile di Adele insomma!

– SIA, finalmente ha deciso di smettere di scrivere per gli altri e prendersi la sua meritatissima rivincita sull’industria del Pop e con un po di macumba è riuscita a far fallire miseramente tutte le altre regine del pop, perché questo è stato l’anno di Chandelier e non si discute!!!

sia

  • Who FAILD in 2014

In fondo tutti ogni tanto godiamo delle disgrazie degli altri e in questo caso i Flop sono stati parecchi:

– ROBIN THICKE, dopo il famoso video circondato da modelle mezze nude e dopo l’infelice performance con Miley Cyrus twerkando intorno al suo pene, ha fatto un disco dedicato alla ex moglie a cui aveva messo le corna e che ovviamente visto il flop del disco non l’ha perdonato! A quanto pare nemmeno il pubblico sembra averlo perdonato, perché è fuori dalla top500 in Australia, fuori dalla top200 in UK e ha venduto meno di 50mila dischi in USA. Per non parlare delle accuse di plagio di “blurred lines”. Caro Robin ricorda…il karma non perdona!

– JENNIFER LOPEZ, è stato l’anno dei “culoni” e la regina dei culi fa flop?! ai ai ai, nemmeno una canzone esplicitamente dedicata ai culi risce a risollevare il disco. Nonostante sforzi promozionali a botte di natiche e litri di olio lubrificante JLo fallisce come se fossimo tornati al 2009 e nella sua vita non fosse ancora entrato Pitbull.

booty

– U2, dopo la trovata del free download e dopo che 26 milioni di utenti di itunes cercava la maniera di cancellare il loro disco dal proprio iphone, Bono ha confessato di essersi pentito e ha chiesto perdono per questo attacco di generosità discografica. Ma dal flop non si torna indietro caro! Nemmeno la charity song di natale ti salverà! Ovviamente gli U2 continueranno lo stesso a riempire gli stadi perché (loro sono come Vasco Rossi), anche da imbalsamati attirerebbero i fan ai concerti, ma ben lontani sono i tempi delle grandi vendite. L’ultimo disco ha venduto solo 650mila copie. Bono mi sa che è meglio che punti al premio Nobel ora che non puoi più suonare la chitarra, (che incredibile tragedia per l’umanità)!

dawson crying

– TAKE THAT,  finito l’effetto “Robbie is back”, il gruppo ha dovuto ultimamente subire l’ennesimo abbandono, anche Jason Orange dà forfait e la boyband diventa un trio più triste che “il volo”. In Regno Unito riescono ancora ad avere discreti risultati, il primo singolo è stato al numero uno, ma non possiamo non notare la differenza con il disco “Progress” che 4 anni fa aveva venduto ben 520mila copie solo nella prima settimana. Con quest’ultimo disco parliamo di cifre come 145mila copie vendute. Resisteranno Mark e Howen o abbandoneranno Gary alla sua misera carriera da solista?!

BONUS MADONNA, chiamalo terrorismo, furto artistico o come vuoi ma che pubblichino il tuo disco 5 mesi prima dell’uscita ufficiale oltre ad essere una bastardata è decisamente un fallimento mediatico. Speriamo che il 2015 porti un po di fortuna a Madonna…sempre che Lady Gaga e Cristina smettano di fare macumbe!!!

lady gaga flop
Annunci

Tag:, , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: