Archivio | COOL RSS for this section

6 Strani oggetti che solo un genio può aver inventato!!!

In questo blog amiamo il design e le nuove tendenze e spesso ci troviamo di fronte ad invenzioni davvero particolari che ti fanno riacquistare fiducia nella razza umana e nella genialità che il nostro piccolo cervello può sviluppare se ben utilizzato.

Il campo del risparmio energetico è sempre più in voga e queste due invenzioni che hanno colpito la nostra attenzione sono state: la strada fosforescente e la lavatrice bicicletta.

  • I lampioni che illuminano le strade di notte sono una spesa non indifferente per i Comuni e la società Pro-Teq, dopo una prima prova in Inghilterra, ha pensato di brevettare uno spray (soluzione di poliuretano + sostanza che assorbe i raggi solari) che rende le strade fosforescenti e anche anti scivolo. L’effetto è molto suggestivo ma probabilmente prima di poter davvero sostituire la luce artificiale dei lampioni dovrà essere perfezionato.

strada fosforescente

  • Il problema di molti di noi è che non abbiamo abbastanza motivazione che ci spinge a fare attività fisica magari dopo una giornata di duro lavoro. Quindi quale migliore motivazione che una montagna di panni da lavare! Esatto, questa lavatrice-bicicletta progettata dallo studente cinese Li Huan, non funziona se non pedali e oltre a risparmiare sulla bolletta sarai sempre in forma. C’è persino la possibilità di immagazzinare l’energia accumulata pedalando e utilizzarla per avviare un lavaggio in un secondo momento. Per ora è solo un prototipo ma speriamo di trovarla presto sul mercato.

bike-washing-machine4-e1431342081550

Come vedete ci si preoccupa molto dell’ambiente e si cerca di vivere il più possibile a contatto con la natura anche nelle grandi città. Le prossime due piccole invenzioni dimostrano questa necessità:

biglietto pianta

rainypots

Sulla tecnologia c’è una gran produzione di nuove idee ma questa è una di quelle che a noi piacciono di più, perché non c’è applicazione smartphone al mondo che sia più necessaria di un’amico quando se ne ha più bisogno.

  • Ecco a voi il robot peluche che fa compagnia ai bambini malati in ospedale.

Tornando a qualcosa di più frivolo e decisamente meno necessario vi facciamo vedere qualcosa che potrebbe cambiare il modo di divertirsi in futuro:

  • l’alcol vaporizzato!!! In pratica è come una specie di popper, va diretto nel sangue e resta in circolo solo per 15 minuti. Cosa che renderebbe più facile la vita ai guidatori ma decisamente più tristi i vostri sabato sera…vi immaginate a sniffare da una bottiglia vuota fra una chiacchiera e l’altra invece che assaporare una bella birra ghiacciata?! FAIIIILLLLL

9 Irresistibili NEOLOGISMI inglesi

Abbiamo dato un’occhiata alle novità del dizionario urbano e questi sono i neologismi che ci sono piaciuti di più. Ma come avremo fatto fino ad ora a comunicare senza questi termini?! Lol

MUPLOAD – M come mobile (cellulare) + upload (caricare) si riferisce all’azione di postare sui social media attraverso il cellulare.

VIBING – ascoltare musica, passare il tempo facendo niente.

rilassarsi sul divano

GLOMP – abbraccio aggressivo ma piacevole (usato molto nel linguaggio di internet)

abbraccio

ASKHOLE – ricorda per assonanza asshole (buco di culo, utilizzato in inglese come insulto equivalente a stronzo) cambia ass per ask (il verbo chiedere) quindi indica chi fa domande stupide, senza senso o che richiedono risposte ovvie.

BEDGASM – bed (letto) + orgasm (esatto…significa proprio quello) ma non siate maliziosi…si riferisce a quella sensazione di euforia di chi si mette a letto dopo una giornata difficile.

CHAIRDROBE – chair (sedia) + wardrobe (armadio) l’azione di mettere i vestiti su una sedia invece che nell’armadio.

chairdrobe_by_jaktheterrible-d5gnrac

TEXTPECTATION – text (messaggio) + ecxpectation (aspettativa) aspettative di chi aspetta la risposta a un messaggio. Un consiglio sempreverde: meglio avere basse aspettative e non vi ritroverete ad aspettare una risposta fissando delle dannate spunte blu!

non mi risponde

CELLFISH – la pronuncia è uguale alla parola selfish (egoista) cambia self per cell come cellulare. Si riferisce ad un individuo che è sempre al telefono non considerando le altre persone presenti.

NONVERSATION – conversazione inutile, che non vale la pena

6 Strane invenzioni del futuro | WE ARE IN MATRIX!

Quando apparirà Morpheus nei vostri sogni e vi chiederà se volete la pillola rossa o quella blu, sapete già cosa rispondere! MATRIX è una gran figata e combattere contro i calamari giganti NO!!!

matrix

Il nostro Matrix si evolve giorno per giorno e le strambe invenzioni tecnologiche spuntano come i funghi. Non è più il momento di chiedersi se ne avevamo davvero bisogno, ormai sono domande passate di moda, siamo consapevoli di essere dipendenti da cose di cui non abbiamo bisogno! Abbiamo scelto la pillola blu e abbiamo lasciato Morpheus a fare la sua rivoluzione nei sotterranei! FUCK YEAH!

Queste sono le 6 invenzioni che miglioreranno la tua permanenza in Matrix:

  • Altro che pasti senza gusto, questa è la rivoluzione della colazione ed è un prodotto made in Italy (e di chi se no) la BIRRA SPALMABILE! Pietro Napoleone, il proprietario di un negozio di cioccolata ha iniziato come il Professor Heisenberg a fare esperimenti con la birra fino a creare una crema magica. La puoi trovare nel negozio del Sig.Napoleone a 7,50€ 

birra spalmabile

  • Quanto da fastidio quando siamo in sala d’attesa dal dottore o alla stazione e uno sconosciuto sbircia sul nostro ipad. Questa CUSTODIA PRIVACY fa in modo che lo schermo si veda solo frontalmente e non lateralmente! Niente più occhi indiscreti. Potrete anche scorazzare su Tinder davanti a vostra moglie Lol

custodia privacy ipad

  • Il futuro è già qui e Marty McFly sta per arrivare nel 2015 con la sua famosa Delorean. Noi per accoglierlo come si deve ci prepariamo con una bellissima COVER PER IPHONE della Società giapponese Bandai, a forma di quell’indimenticabile macchina del tempo! Si può ordinare direttamente dal Giappone attraverso QUESTA WEB (non c’è la versione inglese…Auguri!)

  • Cosa c’è di più rappresentativo di Matrix di quei raduni di gente vestita tutta uguale che affolla i Festival musicali, i cosìdetti “Matrhipster”. E quante volte ci siamo persi in uno di questi Festival in quanto anche noi portatori sani di Matrihipsteria! Ecco qui una APP all’apparenza stupida ma che potrebbe realmente funzionare a trovare la retta via! Mai più “guarda alla destra del palco, vicino a quel traliccio…come si chiama…uff…non mi troverai mai!”, con LOOKFOR potrai dire “sono quel coglione che assieme ad altri 10mila persone si è scaricato questa app e ora siamo in 10mila con gli schermi colorati e….uff…non mi troverai mai!”

lookfor

  • Anche nel settore dei sex toys l’evoluzione avanza ed è la volta di scoprire come siamo fatti dentro. Altro che strane inclinazioni di specchi per vedersi la patata, o selfie con addominali in vista, ora con soli 180$ puoi fare una bella giratella in technicolor fra le tue ovaie, o qualsiasi altro orifizio tu voglia esplorare. Questo che vi stiamo per presentare è GAGA, vibratore con telecamera HD incorporata! Solo per i belli dentro!!!

  • Infine nella Fiera di Barcellona di questi giorni sono tante le novità uscite riguardo alla telefonia mobile, ma noi vogliamo proporvi questa fantastica INNOVAZIONE DI IKEA in uscita nel mese di aprile, che fa in modo di poter caricare i dispositivi elettronici solo poggiandoli sui mobili. WOW!!!

ikea ricarica tel

HOW MUCH YOU LOVE MATRIX NOW?!

La BELLEZZA è relativa al Tempo e allo Spazio

Dei video usciti negli ultimi tempi su youtube hanno mostrato come gli standard di bellezza siano cambiati negli anni e come cambino anche a seconda del posto in cui ci si trova.

corpo donne decenni

Osservando il corpo della donna negli anni, si dimostra come questo sia sottoposto ai cambiamenti fisici dettati delle mode e come rappresenti con la sua forma un messaggio che riflette la società in cui vive. Antico Egitto, antica Grecia, impero Cinese, rinascimento Italiano, Inghilterra vittoriana e America Hollywoodiana. Negli ultimi 100 anni poi questi cambi sono stati sempre più veloci, globalizzati e drastici a distanza di singoli decenni.

Nei primi anni del secolo le donne erano strette dentro a dei bustini torturatori, che le facevano la vita piccola piccola (oltre alla vita impossibile) che faceva apparire i fianchi più formosi del normale. Delle pin up piccole di statura ma dal collo lungo, una femminilità potente ed elegante.

10-20-30

Evelyn Nesbit – Mary Pickford – Jean Harlow

Dagli anni 40 la donna acquista una postura decisa ma senza perdere quell’eleganza di cui la Hepburn porta la bandiera. A lei subentra una figura rappresentativa del decennio del dopoguerra, molto più piena e abbondante (in salute), in cui il seno e il fondo schiena grande conquistano un ruolo fondamentale nel gioco della seduzione. E poi all’improvviso nel 1960 tutto scompare (ma proprio tutto!). All’opulenza viene sostituita la delicatezza e la perdita di tutto ciò che è in eccesso, compreso il peso. Vengono addirittura prescritte anfetamine per dimagrire.

40-50-60

Katherine Hepburn – Elizabeth Taylor – Twiggy

Nel ’70 le pretese sono sempre di più e oltre ad essere magre ci viene chiesta anche una certa altezza e tonicità. Il seno torna a crescere e ad essere messo in mostra ma purtroppo la lotta al carboidrato continua! Sigh! I favolosi anni ’80 seguono su questa linea e l’evoluzione della moda aiuta a mettere in evidenza le gambe kilometriche delle Top Model come Elle MacPherson grazie alla famosa mutanda sgambata. Nel 1990 poi Kate Moss e la droga fanno capolino e le donne si torturano per diventare completamente piatte ovunque riuscendo a creare nella mente degli uomini una connessione diretta fra il termine “sexy” e lo scheletro umano!

70-80-90

Farrah Fawcett – Elle MacPherson – Kate Moss

Con il nuovo millennio viene scoperto che anche le donne hanno la tartaruga ed ecco che tutte lì a fare palestra e a spruzzarsi vernice abbronzante. Chi l’avrebbe detto che oggi giorno tutti quei muscoli si sarebbero concentrati in una sola zona. Il Booty World per me è ancora un mistero! Nel 2025 forse capirò!

00-10

Britney Spears – Kim Kardashian

Come avete potuto vedere con queste foto anche le pettinature e il tipo di trucco sono cambiati negli anni e nel video che segue è curioso vedere come si sono evolute queste due cose per la donna bianca e quella di colore.

E per finire vorrei mostrarvi quest’ultima clip, in cui si vede come ogni paese abbia un diverso gusto estetico dimostrato dal modo in cui concepiscono il fotoritocco sulla base di una stessa foto. Assurdo e molto molto INTERESSANTE!!!

CIBO BRITISH | Non solo Fish&Chips!!!

Noi italiani quando siamo all’estero ci lamentiamo molto che la cucina straniera non è all’altezza, ma siete sicuri di conoscerla veramente?! Ecco qui 11 veri piatti tipici inglesi (con ricette al seguito) per poter giudicare solo dopo aver ASSAGGIATO!

ECCLES CAKE – perfetti biscottini per l’ora del té, se vi piace l’uvetta! RICETTA

eccles cakes

BATTENBERG CAKE – un altro classico della pasticceria inglese con una storia regale e una presentazione alquanto scenografica! RICETTA

battenberg cake

CORNISH PASTY – una specie di panzerotto pieno di carne. Assolutamente non Veggy friendly ma con una tradizione medioevale della terra della Cornovaglia. Da non perdere! RICETTA

cornish pasty

SCOTCH EGGS – anche conosciute come uova alla scozzese: uova semi sode avvolte in carne di maiale. Una cosetta leggera insomma! RICETTA

scotch eggs

HAGGIS – rimanendo in Scozia, parliamo di gente dagli stomaci forti. Questo è un piatto che non è per tutti e un vegetariano potrebbe avere persino degli incubi a riguardo, ma è comunque un pezzo forte della cucina nord britannica che non possiamo ignorare! RICETTA

haggis

LAVERBREAD – questa volta ci spostiamo in Galles con un piatto moooolto green! Si tratta di una specie di puré fatto con un’alga ricca di ferro e proteine che viene raccolta sulle coste di questa terra bellissima. Per il suo aspetto probabilmente non sarà il piatto preferito dei bambini. RICETTA

laverbread

TOAD IN THE HOLE – una variante britannica di delle semplici salsicce con pastella cotte al forno. Esteticamente bruttino ma apparentemente molto buono. RICETTA

Toad in the hole

SUMMER PUDDING – un dolce sano per gli amanti dei frutti di bosco: fragole, ribes nero, ribes bianco, more, uva spina, ciliegie e mirtilli. RICETTA

summer pudding

DEEP FRIED MARS BAR – super calorico street food scozzese da “Post Rave”. Perché accontentarsi di una barretta di Mars se puoi friggerla in pastella?! OMG!!! RICETTA se ti vuoi far del male…

deep fried mars bar

SHEPHERD’S PIE – Piatto della tradizione popolare inglese, è uno sformato di carne d’agnello e verdura, coperto da uno strato di puré di patate. RICETTA

shepherds-pie-300x238

MUSHY PEAS – famoso contorno per il classico fish&chips ma buonissimo anche da solo. Per la gioia dei Vegan si usano dei piselli lasciati a seccare sulla pianta, per creare questo saporito puré d’accompagnamento che potrebbe benissimo essere scambiato per guacamole. RICETTA

mushy peas

BrITalian – 7 grandi errori degli INGLESISMI ITALIANIZZATI

Noi italiani ci vantiamo tanto di utilizzare molti termini inglesi nel nostro linguaggio comune, niente a che vedere con gli spagnoli che chiamano il mouse – ratòn! Lol

britalian

Ma questi inglesismi che inseriamo nel nostro vocabolario, siamo davvero sicuri che siano corretti?! Ecco qui 7 errori che sicuramente non sapevi di aver commesso:

1) FOOTING = in inglese questa parola non esiste, si dice JOGGING

2) SMOKING = in inglese quello che noi intendiamo come vestito elegante o di gala maschile si dice TUXEDO

3) MISTER = in Italia tendiamo a chiamare così l’allenatore di una squadra sportiva, ma in inglese non c’è traccia di questa usanza, allenatore si dice COACH

4) BASKET = in Italia lo usiamo come diminutivo di BASKETBALL o Pallacanestro, ma se utilizziamo “basket” senza “ball” stiamo solo parlando di un semplice secchio!

5) SEXY SHOP = l’aggiunta della Y dopo SEX trasforma la parola in aggettivo e quindi è come se stiamo definendo sexy/attraente un negozio . Per un vibratore meglio rivolgersi ad un SEX SHOP

6) LIFTING = in inglese è semplicemente il gerundio del verbo to lift che significa “sollevare”, se parliamo dell’operazione estetica facciale dobbiamo dire FACE-LIFT

7) HARD = in inglese questo termine significa “duro” e anche se per Rocco Siffredi potrebbe essere una metaforica licenza linguistica, per un inglese significa assolutamente niente di più che “duro/difficile”. Per loro l’importante in questo contesto non è la durezza ma la temperatura. Per loro è HOT!

isola dei famosi marcuzzi

OGGETTI COOL – Quando la creatività fa tendenza!!!

Come ci piace spulciare le più strane pagine web alla ricerca di oggetti particolari. Questo è quello che abbiamo trovato e che non potete assolutamente perdervi:

CAPPELLI – Anche quest’anno vanno di moda i cappellini di lana per proteggere la vostra santa cervicale dall’umidità dell’inverno, ma sempre con un certo stile! “Weirdo” (di Paper Alligator), “Misfit” (di Nylon Shop), “Bad hair. Who cares?” (di WhoCaresNYC) e “Twerk” (di River Island) sono fra i nostri preferiti e vanno dai 6 ai 31$. Li potete comprare online cliccando sui rispettivi link.

cappelli

CUSCINI – Se ne trovano davvero di ogni genere ma quelli che vogliamo consigliarvi questa volta, sono delle idee regalo che non deluderebbero nessuno!

Cuscino da letto per delle brevi “storie d’amore”! Più chiari di così non si può!!! 23$ per evitare situazioni imbarazzanti, assolutamente ben spesi! Lol

cuscino se sei brutto vattene

“se sei brutto/a, per favore vai via prima che mi svegli”

Cuscino da bivacco per gli amanti della cucina americana. Dalla malata mente di TODD VON BASTIAANS & BRYAN MCCARTHY. L’idea è carina ma è decisamente per un pubblico d’elite dato che un singolo cuscino costa ben 600$! WTF!

cuscini pancakes

Cuscini Emoji, 20$ per esprimere qualsiasi emozione vogliate. Anche se devo dire che la Cacca vince su tutti!!!

cuscini emoticon

BIGLIETTI D’AUGURI – BuzzFeed ci fa sempre tanto ridere con il suo cinismo e queste sono solo alcune idee che potete prendere in prestito per stampare un biglietto d’auguri DIY, per ricordare ai vostri amici trentenni quanto sono vecchi!

– “OK, ora hai la stessa età di Mark Zuckerberg e lui guadagna 33 milioni di dollari. Ma è felice?!?! Sì, hai ragione, probabilmente LO E’!”,

– “Hai 30 anni, da ora in poi se resti incinta la gente penserà che l’hai fatto a proposito”,

– “Brutta notizia: hai 30 anni. Bella notizia: i vestiti di quando eri adolescente ora sono vintage!”.

biglietti auguri 30 anni

#INSTA-TATTOO – E’ l’apoteosi dell’egocentrismo, da oggi possiamo andare in giro con tatuaggi (non permanenti) delle nostre foto Instagram. Vi ricordate quei tatuaggi finti che trovavate da piccoli nelle patatine e che dopo qualche ora diventavano una macchia informe che ci metteva una settimana ad andarsene?! Proprio loro! 12€ per 12 tatuaggi grazie a PICATTOO un servizio offerto dall’Azienda INK36. Voi vi tatuereste mai un selfie?!

picattoo

NOSTALGIC COMPUTER – Quest’anno per l’anniversario dei 30 anni del primo Mac, un noto studio di design tedesco ha ricreato quel famoso design con un tocco moderno, ed è subito 1984! LOT OF LOVEEEEEE….

mac stile 84