Tag Archive | fashion

Le 16 materie da studiare nella SCUOLA IDEALE!

1. GESTIONE DEL DENARO: Siamo sinceri, usciamo dalla scuola a 20 anni e non sappiamo assolutamente nulla sui più semplici termini bancari.

Programma:

– L’importanza dei risparmi

– Come arrivare a fine mese con lo stipendio minimo

Terminologia bancaria

GossipGirl+Blaire+MAxout

2. SCIENZA DELLO SHOPPING: Quando si tratta di cibo tendiamo a scegliere un prodotto invece che un altro in base al prezzo o alla marca, dovremmo essere invece capaci di individuare il prodotto buono in base ai suoi valori nutrizionali.

Programma:

– Creazione di lista della spesa con priorità

– L’infinito utilizzo della verdura, ortaggi e frutta fresca

bacon-on-sale

3. ORGANIZZAZIONE DEL BUCATO: Stampati, delicati, normali, da lavare a mano, da non stirare. L’alfabeto del bucato confonderebbe il più efficiente dei consiglieri della Casa Bianca.

Programma:

– L’importanza della scelta del detersivo

– Divisione del bucato in categorie

– Il problema dei reggiseni con ferretto

paris hilton laundry

4. SOPRAVVIVERE AD UN TIROCINIO: Nessuno è psicologicamente preparato a subire la pressione del primo lavoro, sopratutto se non retribuito. Se siete fortunati non dovrete fare caffé e fotocopie, ma dato che non si sa mai meglio allenarsi a tenere l’equilibrio con quattro tazze e una pila di file.

Programma:

– Come trattenere le lacrime davanti ad un rimprovero e/o umiliazione e/o mobbing

– Come apparire attenti e vigili nonostante le sole 2 ore di sonno

Gestione dello Stress

internship

5. RICERCA DI UN ALLOGGIO: Dimenticate quello che avete visto in sex and the city. Cercare un appartamento può risultare un’attività durissima e spesso dovrete accettare l’idea di dormire in un ripostiglio.

Programma:

– Cosa fare nel (non) remoto caso di avvistare uno scarafaggio 

– Come costruire un mobile IKEA

– Comunicazione con il padrone di casa

– Guida urbana dei possibili prototipi di coinquilini di merda

looking for flat

6. TASSE E CONTRIBUTI: Come la terminologia bancaria, anche il mondo delle tasse appare come un enorme buco nero.

Programma:

– La società e le tasse. Perché le paghiamo

Il ruolo del commercialista

– Pazienza e consapevolezza del fatto che lavorerai per i prossimi 50 anni (se ti va bene)

tax-advice1

7. ORGANIZZAZIONE DI EVENTI: Non si può organizzare sempre e solo feste con bicchieri di plastica, vino in cartone e doritos.

Programma:

– Sociologia dell’happy hour 

Galateo della tavola (maledizione, quante forchette ci sono?)

Il ruolo dell’anfitrione

brunch

8. GESTIONE DEL TEMPO: Bei tempi quando MegaVideo ti ricordava che avevi perso 72 minuti della tua vita e che era ora di fare qualcosa di produttivo!

Programma:

– Come considerare la redazione di una lettera motivazionale qualcosa di estremamente utile e interessante

Disintossicazione da Internet

– Differenza fra una pausa che aiuta la produttività e una becera scusa per procrastinare (parola chiave da quando facebook è stato inventato)

programming

9. GESTIONE DEI RAPPORTI INTERPERSONALI: Una delle materie più difficili nella scuola della vita, sopratutto quando si parla d’amore!

Programma:

– Come creare un profilo decente su Tinder

Gestione del primo appuntamento

– Intensiva spiegazione di mille motivi per cui non si dovrebbe MAI scrivere un messaggio a un ex quando si è ubriachi

– Linguaggio formale. Come parlare con le autorità

Scienza del colloquio. 

– Negoziazione professionale, ovvero come chiedere un aumento!

humanity

10. SCIENZA DELLE PULIZIE: spruzzare deodorante in giro per casa o rimettere i tuoi vestiti nell’armadio non vuol dire esattamente fare pulizia.

Programma:

– Come pulire spazi di cui non notavi nemmeno l’esistenza (quell’angolino nella tua stanza che colleziona gatti di polvere)

– Come sbrinare il frigorifero senza allagare la casa né scolpire sculture di ghiaccio con il coltello da cucina

Longevità delle spugnette dei piatti

cleaning house

11. MANUTENZIONE AUTOMOBILE: La macchina non è un essere alieno che all’improvviso decide di rompersi senza motivo e ci lascia a piedi nel mezzo dell’autostrada. C’è sempre un perché di cui noi non siamo a conoscenza!

Programma:

– L’importanza del cambio dell’olio

Corso di car washing (dimenticate le ragazze sexy in shorts e maglietta bagnata, non c’è nulla di sexy nel lavaggio dell’automobile. Probabilmente lo farete la domenica mattina in pigiama)

– Come cambiare una ruota senza dover correre il rischio di farsi aiutare da uno sconosciuto in piena notte

scott porter carwash 3

12. TERAPIA DEL SUPERAMENTO DEL RIFIUTO: 200 curriculum e nessuna risposta…sembra che il mondo funzioni così. Non ti attaccare al barattolo del gelato e come direbbero gli inflazionatissimmi poster british “keep calm and carry on”.

Programma:

Meditazione e yoga

Gestione della rabbia e frustrazione per evitare di postare il tutto su facebook

Classe di recitazione. Particolare attenzione al concetto di “sorriso finto”

chocolate

13. FASHION STYLE: E’ importante essere sempre aggiornati su come apparire in ogni occasione, senza dimenticare la propria originalità.

Programma:

Ultime tendenze (convers evergreen, leggins galaxy print, maglie oversize anni ’90, mocassini, abbigliamento surfista, canottiere larghe con muscoli in vista per i ragazzi, calze parigine per le ragazze, stivali Doc Martens)

Guida ai migliori make up artist tutorial su youtube. O nell’intento di farti le sopracciglia alla Cara Delavigne potresti finire assomigliando a Frida Kahlo

fashion victim

14. NORME DI PRIVACY NEI SOCIAL NETWORK: Ultimamente fra gli adolescenti sono di moda dei nuovi social network come per esempio ask, mentre facebook sembra essere out. Questo ask è uno dei più usati strumenti di bullismo e bisogna sapersi proteggere.

Programma:

Differenti contenuti (sopratutto differente foto profilo) per differenti social networks. In Linkedin niente bocca a papera!!!

Come difendersi dal cyber bullismo

indizi-eccesso-social-network-23

15. TECNICHE MULTIMEDIALI: Ora che la società sembra fondarsi su selfie e photoshop, è importante avere le basi per utilizzare al meglio i mezzi tecnici che abbiamo per creare eccellenti prodotti multimediali e magari utilizzarli persino in forma artistica.

Programma:

Basi della fotografia digitale (luce naturale, luce artificiale, esposizione, posa, tecniche selfie)

Ritocco fotografico. Solo così capirete che la perfezione è nascosta dietro un diabolico programma chiamato photoshop e sarete in grado di vedere la vostra immagine trasformata in irreale bellezza

Elementi di montaggio video. Fare un vine non è facile come sembra!

girl2

16. ELEMENTI DI MEDICINA SPICCIOLA: Siamo giovani e ci sentiamo invincibili, ma quando ci capita qualcosa andiamo nel panico. ps: l’OKI non è una pozione magica!

Programma:

Gestione della sbronza e del post-sbronza. Conoscere i propri limiti e sapere che la tequila è sempre la goccia che fa traboccare il vaso!

Chimica. La composizione delle droghe e le loro conseguenze sul nostro corpo e sistema nervoso

Contorsionismo base, ovvero come fare la doccia quando si è ingessati.

AaronPaulDance_zps36e47353

I 55 anni di Barbie – 10 fra le più bizzarre versioni

Il marchio Barbie è sempre stato uno dei nemici numero uno delle femministe per aver creato nella mente delle ragazzine un’idea di bellezza completamente surreale. Ma in questi 55 anni di vita sono state prodotte caterve di bambole dall’aspetto più bizzarro, anche cercando di dare un tono all’immagine della donna che non fosse più solo una “bella statuina”.

Qui di seguito potete vedere le 10 versioni che ci hanno colpito di più:

1. BARBIE DENTISTA che fa pratica su una povera innocente che (per la cronaca) così piccola, i denti neanche ce li ha!barbie dentista

 

2. BARBIE in POLITICA che conferma la teoria secondo la quale le donne in politica non capiscono nulla di moda!barbie politica

 

3. BARBIE TENNISTA con una coppa minuscola degna del peggiore dei tornei condominiali e con bambina al seguito tanto per sottolineare che le donne oltre ad essere mamme possono persino raggiungere degli obbiettivi professionali nella vita! barbie tennista

 

4. BARBIE PARIS HILTON perché anche camminare sul red carpet è un lavoro rispettabile barbie paris hilton

 

5. BARBIE PREMIO STREGA perché dopo Moccia chiunque può cimentarsi nella scrittura, anche Miss Barbie barbie scrittrice

 

6. BARBIE TRONISTA non poteva mancare. In altri paesi probabilmente si chiamerebbe “barbie reginetta di bellezza” ma noi in Italia ormai abbiamo solo tronisti!barbie tronista

 

7. BARBIE VAMPIRO (non ancora vampiro) twilight è solo l’ennesima testimonianza del fatto che le donne si innamorano sempre e solo dei cattivi ragazzibarbie twilight

 

8. BARBIE STAR DEL CINEMA interessante ricostruzione del vestito di Valentino, indossato da Julia Roberts durante la cerimonia degli Oscar del 2001barbie julia roberts

 

9. BARBIE PARA OLIMPIADI con tanto di medaglia al collo per la serie “noi donne non ci arrendiamo mai!” Non so se considerarla di cattivo gusto, fatto sta che nell’ascensore della casa di barbie quella sedia non sarebbe entrata nemmeno con tutta la buona volontà…e a quel punto sarebbe partito il “miracolo” wowowowo barbie cammina ora…let’s go dancing with Ken!barbie paraolimpiadi

 

10. BARBIE FASHION BLOGGER ci siamo decisamente immedesimati in questa barbie, anche se noi in redazione non abbiamo nemmeno 1/3 del suo glamour quando siamo a scrivere davanti al computer. barbie fashion blogger

 

Ma del resto chi ha più glamour di sua maestà Barbie?!

HAPPY B-DAY to youuuuu

OSCAR 2014 – ma come ti vesti?!

PREMIO ELEGANZA: la meglio vestita LUPITA NYONG’O vestito PRADA

premio eleganza oscar 2014

PREMIO ORIGINALITà: a tutte quelle che hanno voluto imitare la tutina color carne di Britney Spears nel video di Toxic

Angelina Jolie – Cate Blanchett – Kristin Chenoweth – Sarah Paulson – Jenna Dewan

premio originalità oscar 2014

PREMIO AI PEGGIO VESTITI: Liza Minelli (o il suo imitatore) per il suo vestito blu elettrico che fa pandant con la mesh da emo.

liza minelli oscar 2014

PREMIO AL CORAGGIO: ELSA PATAKY, stile serpente che ha appena inghiottito una palina da golf. Il medico avrebbe dovuto proibirle di partecipare per il nostro bene e per quello dei gemelli.

premio al coraggio oscar 2014

PREMI DELLA CRITICA A:

La bellissima mamma di Jared Leto (ora sappiamo da chi ha preso)

Il cadavere di Bill Murray

Anne Hathaway con lo stesso vestito dell’anno scorso, però nero e con la protezione-capezzoli per non essere di nuovo trendig topic su Twitter

Fonte: No entiendo tu pelo