Tag Archive | Kim Kardashian

I migliori vestiti da sposa delle celebrity nell’ultimo secolo

Iniziamo con la regina di tutte le spose, the Queen Elizabeth che nel 1947 sposava il Principe Filippo con questo accollatissimo vestito.

regina elisabetta vestito da sposa47

Un altra Elizabeth lontana anni luce dell’austera regina è Elizabeth Taylor che con i suoi ben otto matrimoni (di cui due con lo stesso uomo) e relativi vestiti da sposa detiene il record. Con lei possiamo veder cambiare la moda degli abiti da sposa dal 1959 fino all’ultimo trashissimo matrimonio nel 1991.

matrimoni elizabeth taylor

Molto più stile ebbe Ava Gardner che pur con i suoi due matrimoni, quello che vogliamo ricordare è quello del 1951 con niente di meno che Frank Sinatra. Lo stesso cantante che nel 1966 si risposa con la bellissima e giovanissima Mia Farrow.
matrimoni frank sinatra 51 66

Anche Audrey Hepburn non è stata da meno e si è sposata due volte, nel 1954 e nel 1969. Questi i suoi indiscutibilmente elegantissimi vestiti!

Audrey-1954-1969 matrimoni

Un’altra icona dell’eleganza e la classe fu Jacqueline Kennedy e anche lei (per disgrazia) ha avuto due matrimoni, nel 1953 con il presidente e nel 1968 con il magnate greco Onassis.

jacqueline kennedy matrimoni

Anche Marilyn Monroe si sposa due volte, ma noi ricordiamo il matrimonio del 1954 con il suo grande amore Joe Di Maggio, per via del particolare vestito nero da lei indossato.

marylin bacio matrimonio (2)

Ovviamente indimenticabile l’abito di Grace Kelly per il suo matrimonio con il Principe Ranieri di Monaco nel 1956. Niente ha potuto la figlia Carolina con il suo matrimonio nel 1978. Non c’è paragone!

grace kelly carolina di monaco spose

Alla fine degli anni ’60 iniziano a sposarsi anche le RockStar e così ci tolgono dalla piazza John Lennon che nel 1969 sposa l’artista Yoko Ono, nello stesso anno anche Paul McCartney decide di mettere la testa a posto. E infine nel 1971 si sposa niente di meno che Mick Jagger, e lo farà persino una seconda volta nel 1990.

rocke star matrimoni

Gli anni ’80 sono stati un decennio che ci ha regalato tanti abiti assurdi ed eccessivi e fra questi non possiamo dimenticare quelli da sposa di Lady Diana nel 1981, quello dalle enormi spalline, di Brigitte Nielsen che sposava Stallone nel 1985, quello di Madonna che nello stesso anno si univa a Sean Penn e infine nel 1989 quello coloratissimo e un po’ carnevalesco di Emma Thompson.

matrimoni anni 80

Gli anni ’90 sono stati altrettanto proliferi e nel 1992 abbiamo avuto il matrimonio degli allora sconosciuti coniugi Obama, lo stesso anno in cui la regina della musica Whitney Houston convolava a nozze. Nel 1997 anche Sarah Jessica Parker, protagonista della serie televisiva “sex in the city” (anche lei, come Marilyn, con un abito nero) e Will Smith, protagonista del “Principe di Bel Air” trovano la loro anima gemella.

matrimoni 90

Nel 1998 le bellissime Cindy Crawford, Valeria Mazza e Michelle Hunziker (che dopo il matrimonio con Ramazzotti si è risposata nel 2014 con Tommaso Trussardi) sfoggiano i loro abiti da sposa.

E per concludere con questo decennio, nel 1999 la prima e, direi io, la più fortunata delle Spice Girls compie lo stereotipo della pop star e sposa un calciatore, e non uno qualsiasi!!! Victoria e David…una delle coppie più longeve dello show business e una delle famiglie con il più alto tasso di futuri strafighi al mondo! Lol

matrimoni modelle popstar

Entriamo nel nuovo millennio e gli abiti sono probabilmente più vicini al nostro attuale gusto estetico. Abbiamo catalogato i nostri preferiti dal più classico al più eccentrico. Ovviamente i nobili non possono distinguersi per l’eccentricità e puntano sempre sull’eleganza. Sobrio l’abito del 2004 di Letizia di Spagna e particolare quello del 2005 di Camilla che ha avuto il buon gusto di non sposarsi in bianco.

Nel 2006, il grande evento: Nicole Kidman e Tom Cruise si sposano, ma con due diversi partner. E lo fanno in abiti molto classici. Chi si distingue invece per originalità sono Gwen Stefani che nel 2002 si presenta all’altare con un vestito bicolore e Dita Von Teese che nel 2005 sposa Marilyn Manson in un bellissimo abito firmato Vivianne Westwood, assolutamente all’altezza della situazione!

spose a colori

Nel 2008 ha luogo un matrimonio importante per quanto riguarda l’uguaglianza dei diritti per gli omosessuali, la famosissima presentatrice televisiva americana Ellen Degeneres sposa l’australiana Portia De Rossi e quando ci sono due spose all’altare le cose si fanno interessanti!

Fra gli altri matrimoni importanti per la società non ci dimentichiamo certo dell’ultimo matrimonio reale che nel 2010 ha tenuto incollati ai maxi schermi milioni di inglesi. E’ ufficiale, l’erede dell’eleganza di LadyD è lei: Kate Middleton!

Ben lontano dalla classe di un matrimonio reale ma più o meno con la stessa copertura mediatica è stato il sì pronunciato in Italia dalla regina dei selfie Kim Kardashian con il suo nuovo marito Kanye West (dopo aver sposato il primo nel 2011).  Un’altra coppia che ha scelto l’Italia è stata quella formata da Jessica Biel e Justin Timberlake che hanno celebrato le nozze nel 2012 in gran segreto nella mia amata Puglia.

tv and royal wedding

Il 2014 è stato un anno in cui abbiamo visto susseguirsi nel mondo dei celebrity weddings abiti davvero molto originali. Ricordiamo quello con i disegni dei figli di Angelina Jolie, quello moderno e sbarazzino di Olivia Palermo, quello bucolico di Poppy Delevigne, quello con gambe in vista di Alessia Marcuzzi e infine quello stile saio della cazzuta sorella di Beyonce, Solange, che ha stupito tutti con un’originale cerimonia “tutti in bianco”.

spose originali 2014

 

Annunci

#MET Gala 2015 – Chinese Red Carpet

Ieri a New York come ogni anno c’è stato il MET che praticamente è la festa di Anna Wintour, direttrice di Vogue (quella stronza che ha ispirato “il diavolo veste Prada“). Per questo evento tutti i riflettori sono puntati sugli abiti e quest’edizione aveva come tema la Cina. Andiamo a vedere come ogni celebrity ha liberamente interpretato questo tema.

"China: Through The Looking Glass" Costume Institute Benefit Gala - Arrivals

Anna Wintour in CHANEL

L’interpretazione è stata varia, c’è per esempio chi come Dolce e Gabbana rappresenta la Cina con delle pacchiane principesse fasciate in tessuti preziosi e sovrastate da corone vistose, ma questo non ci sorprende perché è decisamente nel loro stile e in realtà CI PIACE!

dolce e gabbana met15

Karen Elson & Courtney Eaton

C’è chi invece prende come spunto gli abiti tradizionali orientali, con differenti risultati: per esempio il colore e la forma di questo abito Prada non dona particolarmente all’attrice Emily Blunt, mentre come al solito Lady Gaga non passa inosservata grazie a questo mega kimono di Balenciaga, ma noi preferiamo lo stile più sobrio e curato di Maggie Q in abito Tory Burch che ricorda quasi una guerriera cinese. Infine Alexa Chung come sempre non sbaglia, bello il tessuto, bello il colore e la forma di questo abito Erdem (anche se le scarpe turchesi forse non ci stavano).

lady gaga met15

Alcuni stilisti in preda alla crisi creativa hanno optato per l’immagine simbolo della Cina: il dragone! E infatti Georgia May Jagger arriva sul red carpet con un interessante abito Gucci pieno di decorazioni orientali, peccato per i colori pastello scelti dallo stilista, un po’ un pugno nell’occhio! Ma il dragone della serata è stato senza dubbio quello arrampicato sulle tette della caliente JLo che pensava di fare scandalo con il semi nudo Versace ma non aveva considerato Kim e QueenBey che l’aspettavano al varco. Lol!

jlo met15

Constance Jablonski giustamente avrà fatto un veloce ricerca su google, avrà visto che in Cina la gente va in giro in ciabatte e non ci ha pensato due volte a presentarsi così…

constance jablonski in theory copia

Abito by Theory

Molto meglio invece la ricerca di Justin Bieber che vince il premio come uomo meglio vestito grazie a questa fantastica giacca Belmain dai dragoni dorati. Anche Khaleesi sarebbe orgogliosa di te JB!

jb met15

Ma passiamo a chi è stato capace di rubare la scena a tutti questi bellissimi abiti, anche perché era davvero impossibile che passassero inosservati: Solange si è trasformata in un ventaglio umano grazie a questo particolarissimo abito di Giles Deacon, Sarah Jessica Parker, vestita H&M, ha sfoggiato un copricapo che sembrava disegnato per un capo indiano drag queen. E infine Rihanna, che stenta a far parlare di sé grazie alla sua musica, non ha decisamente problemi ad essere la regina del red carpet…è tutto suo lo show grazie a questa enorme pelliccia gialla di Guo Pei, zeppa di ricami e succulenta come una tortilla de patata.

riri met15

C’è poi chi si è un po’ perso nella tematica orientale e ha usato prevalentemente il rosso e il dorato per cinesizzarsi: Amal Clooney più sfiziosa del solito con un total red John Galliano, Vanessa Hudston giovane e sbarazzina con un abito H&M altrettanto giovane e sbarazzino, Poppy Delavingne veste un rosso Marchesa stilosa come il resto della famiglia, e Zendaya sfila con un abito molto particolare di Fausto Puglisi che non centra particolarmente il tema ma che su di lei è perfetto.

amal poppy met15

In dorato abbiamo Naomi Campbell che veste uno scollatissimo vedo non vedo squamato di Barberrys, mentre le intrepide Kate Hudson in Michael Kors e Anne Hathaway in Ralph Lauren rischiano il ridicolo optando per arrotolarsi come mummie d’alto borgo in vesti d’oro…ma alla fine il risultato su di loro non è poi così malaccio!

dorato met15

Qualcuno nonostante essere uscito fuori tema è riuscito almeno ad essere elegante, e loro sono la bellissima Sofia Vergara in abito Marchesa che, assieme a Selena Gomez in abito Vera Wang, penso siano le uniche latine con un briciolo di buon gusto. Kendall Jenner è tanto bella che fa la sua porca figura anche in questo semplice Calvin Klein verde, Claire Danes in abito Valentino non da lezioni di stile ma la sua compostezza è sempre molto apprezzata.

sofia selena kendall met15

Io personalmente mi sono innamorata del vestito/sacco firmato Balenciaga indossato da Carey Mulligan capace di nascondere qualsiasi difetto grazie alla sua forma. Katie Holmes migliora dall’orrendo abito giallo dell’anno scorso e veste un blu stellato Zac Posen (peccato per la pettinatura alla Valentina), infine le gemelle Olsen sono sempre più inquietanti nei loro neri Dior ma mantenendo una certa classe…questo c’è da dirlo!

ketie holmes met15

Fra tutte queste belle donne e bei vestiti c’è chi forse non ha letto bene l’invito ed ha non solo completamente dimenticato il tema ma ha anche indossato abiti dal discutibile buon gusto. Loro sono Katy Perry e Madonna fedelissime a Moschino e Fka Twings in un orrendo Christopher Kane rinominato “la terza gamba“.

katy perry madonna met15

Ma come potevamo dimenticarci di loro…le donne che i vestiti preferiscono non indossarli: Kim Kardashian e Beyoncé! Come faremmo senza di voi?!

kim e beyonce met15

Roberto Cavalli & Givenchy

Wick-end Celebrity Social #22 – Marzo pazzerello

Si sa che marzo è un mese complicato, pazzerello, di transizione e di cambiamenti non solo climatici. Molte delle nostre amiche celebrity per esempio hanno deciso di cambiare look:

KATY PERRY si taglia i capelli stile mamma Kardashian, e dobbiamo dire che porta i suoi 30 anni davvero divinamente!

katy perry nuovo taglio

KIM KARDASHIAN ha osato un cambio ancora più sconvolgente di quello di Katy e si è presentata alle sfilate della Parigi Fashion Week completamente ossigenata! E nonostante la sua carnagione scura non sta affatto male! Olè TU Kim!!!

kim kardashian bionda

Anche LADY GAGA cambia colore e si fa rossa, ma dei suoi colpi di testa non ci sorprendiamo più. Quello che invece ci ha sorpreso è la simpatica conversazione botta risposta che ha avuto un mesetto fa su Twitter con Taylor Swift, a cui consigliava di aspettare perché il suo principe azzurro sarebbe arrivato! E sembra non aver tardato molto…vero Calvin?!

lady gaga rossa

taylor swift lady gaga consigli di cuore

La piccola ARIANA GRANDE ci ha ricordato attraverso il suo account Twitter delle sue origini italiane, precisamente terrone (siciliane e abruzzesi), come del resto la Veronica Ciccone!…Modestamenteeeee

ariana origini italiane

Infine ce ne sarebbero di cose da raccontare sul lunghissimo e complicatissimo mese di marzo vissuto dagli ONE DIRECTION: la fine della storia fra Louis e la sua storica ragazza Eleonor, il presunto tradimento di Zayn, il presunto stress di Zayn e la presunta carriera da solista di Zayn. Zayn WHO?! Lol

Noi non vogliamo entrare nel merito delle varie liti su Twitter di cui avrete già sentito molto parlare, ma vogliamo ricordare l’ironia dei nostri ragazzi con questo tweet di Liam che risponde ad una fan di Justin Bieber che gli dice “non è deprimente sapere che Justin sarà sempre meglio di voi?!”

lite fan ariana liam su justin

WCS #21 – Grammy Brits Oscar 2015

Sono state settimane di grandi eventi e premi importanti sia per il cinema che per la musica. Andiamo a vedere che hanno combinato i nostri personaggi preferiti…

Lady Gaga ha fatto parlare di sé ultimamente, l’abbiamo vista tutti alla notte degli oscar cantare un emozionantissimo omaggio alla colonna sonora di “Tutti insieme appassionatamente”, abbiamo visto su instagram il suo nuovo anello di fidanzamento, ma sui social ci ha anche mostrato qualche possibile collaborazione futura. Chissà che anche lei non ci tiri fuori un bel duetto con il baronetto Paul o la regina Adele.

gaga

Ed Sheeran ha vinto tutto ai Brits Awards 2015 dello scorso 25 febbraio e la stessa sera è stato avvistato in questo stato dai paparazzi. Lol grandi festeggiamenti a quanto pare. Ci auguriamo che non diventi un’abitudine caro Ed.

ed sheeeran brits

Sam Smith è stato premiato molto di più ai Grammy americani che in casa sua in UK, dove hanno preferito appunto Ed Sheeran. Ma lui è talmente uno con i piedi per terra che si meraviglia ancora a guardare la sua faccia sulla copertina del Rolling Stones.

sam smith impressionato dalla copertina rolling stone

Durante i Grammy Rihanna a parte apparire sul red carpet vestita da torta di compleanno ci ha regalato questa dolcissima foto con la sua nipotina. Che stia pensando di mettere su famiglia?! Attenta Riri, Di carpio non ci sembra proprio un family guy!

rihanna grammy

Anche Madonna ha fatto molto parlare di sé dopo la caduta in diretta ai Brits Awards e a parte tranquillizzare i suoi fan su Twitter ha anche annunciato la sua partecipazione come ospite allo show di Fabio Fazio “che tempo che fa”. La puntata dovrebbe andare in onda il giorno 8 marzo.

madonna che tempo che fa

Ovviamente questa settimana non si può non parlare di sto cavolo di vestito Bianco e Oro secondo alcuni e Blu e nero secondo altri. Il fatto che la realtà sia vista non in modo univoco ha sconvolto chiunque sia in possesso di una connessione internet, comprese molte celebrity. E voi siete #TeamKim o #TeamJustin?!

justin bieber dresskim kardashian dress

Katy Perry invece si è preoccupata meno del vestito perché troppo occupata a fare strane selfie davanti ai monumenti più importanti d’Italia. Fa persino i complimenti alla città di Firenze per essersi mantenuta così bene! Lol sti americani!!!!

katy perry a firenze

Emma Watson, da persona seria quale è diventata ha risposto via Twitter alle voci che erano girate sulla sua relazione con il principe Harry (anche se per noi il vero principe resta Styles). “Per essere una principessa non si ha necessariamente bisogno di un principe” Ben detto Emma!!!

emma watson principe

Infine uno degli uomini più femministi e meno femminili degli ultimi tempi ha deciso di cambiare look diventando una via di mezzo fra Lady Gaga e Ivana Spagna.

conchita wurst cambia look

La BELLEZZA è relativa al Tempo e allo Spazio

Dei video usciti negli ultimi tempi su youtube hanno mostrato come gli standard di bellezza siano cambiati negli anni e come cambino anche a seconda del posto in cui ci si trova.

corpo donne decenni

Osservando il corpo della donna negli anni, si dimostra come questo sia sottoposto ai cambiamenti fisici dettati delle mode e come rappresenti con la sua forma un messaggio che riflette la società in cui vive. Antico Egitto, antica Grecia, impero Cinese, rinascimento Italiano, Inghilterra vittoriana e America Hollywoodiana. Negli ultimi 100 anni poi questi cambi sono stati sempre più veloci, globalizzati e drastici a distanza di singoli decenni.

Nei primi anni del secolo le donne erano strette dentro a dei bustini torturatori, che le facevano la vita piccola piccola (oltre alla vita impossibile) che faceva apparire i fianchi più formosi del normale. Delle pin up piccole di statura ma dal collo lungo, una femminilità potente ed elegante.

10-20-30

Evelyn Nesbit – Mary Pickford – Jean Harlow

Dagli anni 40 la donna acquista una postura decisa ma senza perdere quell’eleganza di cui la Hepburn porta la bandiera. A lei subentra una figura rappresentativa del decennio del dopoguerra, molto più piena e abbondante (in salute), in cui il seno e il fondo schiena grande conquistano un ruolo fondamentale nel gioco della seduzione. E poi all’improvviso nel 1960 tutto scompare (ma proprio tutto!). All’opulenza viene sostituita la delicatezza e la perdita di tutto ciò che è in eccesso, compreso il peso. Vengono addirittura prescritte anfetamine per dimagrire.

40-50-60

Katherine Hepburn – Elizabeth Taylor – Twiggy

Nel ’70 le pretese sono sempre di più e oltre ad essere magre ci viene chiesta anche una certa altezza e tonicità. Il seno torna a crescere e ad essere messo in mostra ma purtroppo la lotta al carboidrato continua! Sigh! I favolosi anni ’80 seguono su questa linea e l’evoluzione della moda aiuta a mettere in evidenza le gambe kilometriche delle Top Model come Elle MacPherson grazie alla famosa mutanda sgambata. Nel 1990 poi Kate Moss e la droga fanno capolino e le donne si torturano per diventare completamente piatte ovunque riuscendo a creare nella mente degli uomini una connessione diretta fra il termine “sexy” e lo scheletro umano!

70-80-90

Farrah Fawcett – Elle MacPherson – Kate Moss

Con il nuovo millennio viene scoperto che anche le donne hanno la tartaruga ed ecco che tutte lì a fare palestra e a spruzzarsi vernice abbronzante. Chi l’avrebbe detto che oggi giorno tutti quei muscoli si sarebbero concentrati in una sola zona. Il Booty World per me è ancora un mistero! Nel 2025 forse capirò!

00-10

Britney Spears – Kim Kardashian

Come avete potuto vedere con queste foto anche le pettinature e il tipo di trucco sono cambiati negli anni e nel video che segue è curioso vedere come si sono evolute queste due cose per la donna bianca e quella di colore.

E per finire vorrei mostrarvi quest’ultima clip, in cui si vede come ogni paese abbia un diverso gusto estetico dimostrato dal modo in cui concepiscono il fotoritocco sulla base di una stessa foto. Assurdo e molto molto INTERESSANTE!!!

Wicked Awards THE BEST OF 2014 – Votate votate votate!!!

Qui ci sono le categorie e le nostre nomination. Fateci sapere i vostri preferiti nei commenti!!! Il 30 dicembre proclameremo i vincitori sommando le vostre preferenze con quelle della redazione.

LA MEGLIO VESTITA DEL 2014: Amal Alamuddin (moglie di George Clooney) – Keira Knightley – Taylor Swift

ITALY-US-BRITAIN-PEOPLE-WEDDING-CLOONEY

keira knightley red carpet

taylor swift golden globe

LA PEGGIO VESTITA DEL 2014: Iggy AzaleaJessie JEmma Marrone

Iggy-Azalea-John-Gallino jessie-j_2

Eurovision-Song-Contest-2014-Emma-Marrone-sul-palco-8

PERSONAGGIO FEMMINILE DELL’ANNO: Jennifer Lawrence (una diva moderna) – Emma Watson (per il suo impegno a difesa delle donne) – Suor Cristina (per i milioni di visualizzazioni e un concetto moderno di religione)

JenniferLawrenceEmmaWatsonfacepalm2LS_article_story_large

Are you jealous Jenny?!

ITA-MUSIC-TV-VOICE

PERSONAGGIO MASCHILE DELL’ANNO: Harry Styles (per essere diventato un’icona della moda oltre che l’idolo delle ragazzine) – Matthew McConaughey (per aver preso parte ai migliori prodotti cinematografici e televisivi dell’anno) – Matteo Renzi (per riuscire ad essere un Presidente più “mattacchione” del precedente)

London Fashion Week - Burberry Show 86th Annual Academy Awards - Show

matteo renzi gelato

L’ARTISTA EMERGENTE DEL 2014: Lorenzo Fragola (vincitore XFactor Italia, parteciperà al prossimo Festival di Sanremo) – Tove Lo (dopo il successo di “Habits” la canzone in cui diceva che era drogata tutto il tempo “stay high all the time“, ora è la voce del tormentone radiofonico di Alesso “Heroes”) –  5 Second of Summer (sono riusciti ad allontanarsi dallo stereotipo della boy band dopo il tour di spalla ai One Direction e a riaffermare il ritorno delle pop-rock bands)

LA CANZONE DEL 2014: Happy by Pharell Williams (per essere diventato un tormentone planetario e aver fatto ballare chiunque) – Summer by Calvin Herris (con quel titolo non poteva che essere la canzone dell’estate) – Shake it off by Taylor Swift (perché non riuscirai mai a non canticchiarla)

LA TENDENZA FASHION DELL’ANNO: falsi tatuaggi gioiello (sfoggiati da niente di meno che QueenB) – foulard usato a fascia per capelli (persino per gli uomini secondo Harry Styles) – scarpe carro armato (direttamente dai tempi di Beverly Hills 90210)

beyonce-bikinki foulard capelli scarpe carro armato

LA PAROLA DELL’ANNO: selfie – booty – ice bucket challange

SCANDALO DELL’ANNO: iCloud Gate (rese pubbliche foto private di personaggi famosi, la cosa non fa che dare ancora più popolarità a Jennifer Lawrence)- Arrestato Justin Bieber – Zayn e Louis dei One Direction fumano le canne (le fan adolescenti più bacchettone si indignano)

30ENNI DEL 2014: Katy Perry (che ha festeggiato i suoi 30 in Marocco) – Scarlett JohanssonKelly Osbourne

katy perry compleanno 30 anni

scarlett-johansson

kelly osbourne1--z

COPPIA DELL’ANNO: BrangelinaKim & KanyeGeorge & Amal (finalmente si è deciso!)

FeaturesBrangelinaWeddingwithKidsPictureKaitlyn kim e kanye

george e amal matrimonio

BEST SELFIE OF 2014: Ellen DeGeneres alla notte degli Oscar – Jimmy Kimmel “cuttest selfie ever” – Papa Francesco e i papa boys

1394132851_ellen-degeneres-oscars-selfie-467

selfie kimmel 1d selfie-papa-francesco

WTF MOMENT 2014: Kim Kardashian e il suo spropositato culone in prima pagina – Lady Gaga e l’artista che le vomita addosso durante un concerto – Lindsay Lohan e la sua lista di ex

MOMENTO IMBARAZZANTE 2014: Emma Stone che si emoziona a parlare con le Spice Girls – Harry Styles che si perde la premiazione dei Brits perché era al bagno – allo stesso evento Alex Turner degli Arctic Monkeys decide di buttare a terra il microfono perché lui è “rock” (triste ma rock)

FIGHT OF THE YEAR: L’indimenticabile attacco di rabbia in ascensore di Solange verso il cognato JayZ (se solo avessimo potuto sentire l’audio) – Il pugno di Orlando Bloom a Justin Bieber – Zayn Malik contro i paparazzi (perché anche i santi hanno un limite)

Dite a Kanye di abbassare la cresta!

Quel simpaticone di Kanye West, recente acquisto di quegli altri campioni di simpatia della famiglia Kardashian, ultimamente colleziona una figuraccia dopo l’altra e non so proprio come gli sia rimasto ancora qualche fan.

Quelle briciole di umiltà e autoironia (se mai ce l’ha avuta) non hanno potuto niente contro le manie di onnipotenza e non è riuscito proprio a trattenersi dalla polemica dopo la pubblica presa in giro del comico Jay Pharoah sul palco dei VMAs, davanti alle risate delle 3 oche Kardashian.

Il rapper ha approfittato del palco del “Made in America Festival” per dire la sua a riguardo: Vogliono prendersi gioco del nostro duro lavoro. Va bene, è divertente, ma non facciamoci distrarre.  Quello che facciamo qui non è uno scherzo. La musica che facciamo non è uno scherzo. Quello che facciamo a livello culturale non è uno scherzo” WHAAATTTTT?????? Per piacere qualcuno dice a quest’uomo che non è Mandela e che il mondo può decisamente fare a meno di lui!

Non dovremmo avere comici neri che salgono su un palco per prendersi gioco della gente che ha lavorato duramente non solo perché venissero aperte le porte alla gente di colore, ma a tutti quelli che danno il loro contributo al mondoWHHHAAATTTTT?????? 

Il comico che è una persona seria, ovviamente ha preferito non commentare. Mentre Kenye resta sulle prime pagine grazie ad una super gaffe avvenuta ad uno dei suoi concerti. Come direbbe la mogliettina Kim “l’importante è che se ne parli”, lei è esperta a riguardo!

Kim-Kardashian-No-Idea

Guardate questo video in cui ferma il concerto credendo di essere in grado di costringere chiunque nel pubblico ad alzarsi in piedi, ma purtroppo i suoi super poteri non sono ancora così sviluppati ed un ragazzo in sedia a rotelle resta seduto. Qui sotto il video!!! Ben gli stà!!!

Ma la divina provvidenza è una gran cosa e qualcuno da lassù l’ha punito. E’ stato ricoverato in un ospedale australiano, non ci è dato sapere cosa abbia avuto ma ci accontentiamo se questo gli farà abbassare la cresta! Tié

kanye west