Tag Archive | prada

#MET Gala 2015 – Chinese Red Carpet

Ieri a New York come ogni anno c’è stato il MET che praticamente è la festa di Anna Wintour, direttrice di Vogue (quella stronza che ha ispirato “il diavolo veste Prada“). Per questo evento tutti i riflettori sono puntati sugli abiti e quest’edizione aveva come tema la Cina. Andiamo a vedere come ogni celebrity ha liberamente interpretato questo tema.

"China: Through The Looking Glass" Costume Institute Benefit Gala - Arrivals

Anna Wintour in CHANEL

L’interpretazione è stata varia, c’è per esempio chi come Dolce e Gabbana rappresenta la Cina con delle pacchiane principesse fasciate in tessuti preziosi e sovrastate da corone vistose, ma questo non ci sorprende perché è decisamente nel loro stile e in realtà CI PIACE!

dolce e gabbana met15

Karen Elson & Courtney Eaton

C’è chi invece prende come spunto gli abiti tradizionali orientali, con differenti risultati: per esempio il colore e la forma di questo abito Prada non dona particolarmente all’attrice Emily Blunt, mentre come al solito Lady Gaga non passa inosservata grazie a questo mega kimono di Balenciaga, ma noi preferiamo lo stile più sobrio e curato di Maggie Q in abito Tory Burch che ricorda quasi una guerriera cinese. Infine Alexa Chung come sempre non sbaglia, bello il tessuto, bello il colore e la forma di questo abito Erdem (anche se le scarpe turchesi forse non ci stavano).

lady gaga met15

Alcuni stilisti in preda alla crisi creativa hanno optato per l’immagine simbolo della Cina: il dragone! E infatti Georgia May Jagger arriva sul red carpet con un interessante abito Gucci pieno di decorazioni orientali, peccato per i colori pastello scelti dallo stilista, un po’ un pugno nell’occhio! Ma il dragone della serata è stato senza dubbio quello arrampicato sulle tette della caliente JLo che pensava di fare scandalo con il semi nudo Versace ma non aveva considerato Kim e QueenBey che l’aspettavano al varco. Lol!

jlo met15

Constance Jablonski giustamente avrà fatto un veloce ricerca su google, avrà visto che in Cina la gente va in giro in ciabatte e non ci ha pensato due volte a presentarsi così…

constance jablonski in theory copia

Abito by Theory

Molto meglio invece la ricerca di Justin Bieber che vince il premio come uomo meglio vestito grazie a questa fantastica giacca Belmain dai dragoni dorati. Anche Khaleesi sarebbe orgogliosa di te JB!

jb met15

Ma passiamo a chi è stato capace di rubare la scena a tutti questi bellissimi abiti, anche perché era davvero impossibile che passassero inosservati: Solange si è trasformata in un ventaglio umano grazie a questo particolarissimo abito di Giles Deacon, Sarah Jessica Parker, vestita H&M, ha sfoggiato un copricapo che sembrava disegnato per un capo indiano drag queen. E infine Rihanna, che stenta a far parlare di sé grazie alla sua musica, non ha decisamente problemi ad essere la regina del red carpet…è tutto suo lo show grazie a questa enorme pelliccia gialla di Guo Pei, zeppa di ricami e succulenta come una tortilla de patata.

riri met15

C’è poi chi si è un po’ perso nella tematica orientale e ha usato prevalentemente il rosso e il dorato per cinesizzarsi: Amal Clooney più sfiziosa del solito con un total red John Galliano, Vanessa Hudston giovane e sbarazzina con un abito H&M altrettanto giovane e sbarazzino, Poppy Delavingne veste un rosso Marchesa stilosa come il resto della famiglia, e Zendaya sfila con un abito molto particolare di Fausto Puglisi che non centra particolarmente il tema ma che su di lei è perfetto.

amal poppy met15

In dorato abbiamo Naomi Campbell che veste uno scollatissimo vedo non vedo squamato di Barberrys, mentre le intrepide Kate Hudson in Michael Kors e Anne Hathaway in Ralph Lauren rischiano il ridicolo optando per arrotolarsi come mummie d’alto borgo in vesti d’oro…ma alla fine il risultato su di loro non è poi così malaccio!

dorato met15

Qualcuno nonostante essere uscito fuori tema è riuscito almeno ad essere elegante, e loro sono la bellissima Sofia Vergara in abito Marchesa che, assieme a Selena Gomez in abito Vera Wang, penso siano le uniche latine con un briciolo di buon gusto. Kendall Jenner è tanto bella che fa la sua porca figura anche in questo semplice Calvin Klein verde, Claire Danes in abito Valentino non da lezioni di stile ma la sua compostezza è sempre molto apprezzata.

sofia selena kendall met15

Io personalmente mi sono innamorata del vestito/sacco firmato Balenciaga indossato da Carey Mulligan capace di nascondere qualsiasi difetto grazie alla sua forma. Katie Holmes migliora dall’orrendo abito giallo dell’anno scorso e veste un blu stellato Zac Posen (peccato per la pettinatura alla Valentina), infine le gemelle Olsen sono sempre più inquietanti nei loro neri Dior ma mantenendo una certa classe…questo c’è da dirlo!

ketie holmes met15

Fra tutte queste belle donne e bei vestiti c’è chi forse non ha letto bene l’invito ed ha non solo completamente dimenticato il tema ma ha anche indossato abiti dal discutibile buon gusto. Loro sono Katy Perry e Madonna fedelissime a Moschino e Fka Twings in un orrendo Christopher Kane rinominato “la terza gamba“.

katy perry madonna met15

Ma come potevamo dimenticarci di loro…le donne che i vestiti preferiscono non indossarli: Kim Kardashian e Beyoncé! Come faremmo senza di voi?!

kim e beyonce met15

Roberto Cavalli & Givenchy

Le Donne di Milano – MFW 2015

Com’è la donna presentata alla settimana della moda milanese?! Guardate e scopritelo con noi…

Abbiamo la DONNA VIAGGIATRICE che sembra viaggiare oltre che nello spazio anche nel tempo. Possiamo notare chiaramente i richiami storici di questi abiti che percorrono tutte le decadi del novecento, dall’accollato abito da crocerossina anni’50 passando per le femministe dal collo alto e pantaloni a palazzo, fino all’impermeabile anni’70 di Derrik e i colori appariscenti dei fantastici ’80!

mfw1

Chicca Lualdi – Luisa Beccaria – Emilio Pucci – Jil Sander – Fausto Puglisi

Come ho anticipato anche le influenze culturali contano e la donna moderna sembra girare il mondo attraverso una passerella. Abbiamo l’eschimese, la bambola russa, la torera (sulla scia di Madonna), la geshia e persino la versione femminile di Laurence d’Arabia o una possibile terrorista dell’Isis.

mfw2

Dsquared2 – Alberta Ferretti – Elisabetta Franchi – Elisabetta Franchi – Nicholas K

La DONNA BON TON dall’aria composta e i colori pastello è stata contrapposta in questa settimana milanese alla DONNA DALL’ELEGANZA MASCHILE che con doppi petti e giacche fa la sua porca figura. A parte la collezione di Gucci che quest’anno ha deciso di andare in ferie e proporre gli stessi identici abiti per uomini e donne, per il resto un bel 9+!

mfw3

Les Copains – Les Copains – Luisa Beccaria – Prada

mfw4

Costume National – Fendi – Giorgio Armani – Gucci

L’altra tendenza che abbiamo individuato in queste sfilate è stata quella del ritorno del dimenticato Bomber. Era davvero il caso?! Questi materiali per “la gente al di là del muro” assieme a strani tagli di abiti (stile fantasma di PacMan) ci hanno presentato la DONNA SENZA FORME

mfw5

Ermanno Scervino – Fendi – Stella Jean – Genny

La DONNA TAPPEZZERIA c’è sempre in tutte le Fashion Week e questa volta a dominare sono i colori autunnali. In sostanza una tappezzeria color cacca, perfetta per un negozio DesIgual! Lol

mfw6

Etro – Etro – Just Cavalli – Roberto Cavalli

La DONNA DI PERIFERIA è quella pensata da Moschino che prende dei tagli sportivi e ci stampa sopra dei cartoni animati e per le serate di gala ecco che compare il vestito da sera con fantasia graffiti. Sarà ma io con questi abiti riesco a immaginare solo Miley Cyrus, che non è esattamente un esempio di eleganza.

moschino mfw2015

Altri due stilisti sempre fedeli alla linea sono stati Philipp Plain con la sua DONNA GUERRIERA e Versace con la DONNA VERSACE fra il vecchio e il nuovo, fra la greca colorata allo storico logo anni ’90 che non può che farci ricordare i tempi di Cindy Crawford e Claudia Shiffer.

mfw7

MET GALA 2014 | il meglio e peggio dell’evento mondano più esclusivo dell’anno!

Anche chiamato Costume Institute Gala, il MET BALL è un evento di beneficenza di ricorrenza annuale organizzato per il Costume Institute del Metropolitan Museum of Art di New York. L’anno scorso raccolsero ben 9 milioni di dollari, quindi ragazzi non si scherza!

E’ un evento a cui le personalità del mondo della moda e dello spettacolo non possono proprio dire di NO, e pensate che quest’anno il biglietto è costato ad ogni invitato ben 25,000$. 

Così ieri abbiamo assistito a questo favoloso Red Carpet che come sempre da soddisfazioni ma è anche testimone di tanti “fashion scivoloni”.

PROMOSSI

La modella britannica Suki Waterhouse si presenta in un semplice ed elegante vestito Burberry in organza

si modella inglese burberryLa fidanzata di SpiderMan Emma Stone si presenta in rosa con un giovanile e allegro abito di Thakoon. Baby Spice sarebbe orgogliosa di questo suo look dolce e sbarazzino!

si emma stone

RiRi sbaglia raramente e infatti questo non è il caso. Il suo abito bianco e giovanile ma allo stesso tempo elegante di Stella McCartney non delude l’esigente pubblico del MET

si rihanna

Ovviamente non poteva essere che lei a portare i pantaloni e come sempre lo fa con uno stile inconfondibile. Cara Delavigne, anche lei in un bianco e nero Stella McCartney

cara delavigne met gala 2014

Ma i nostri preferiti sono una coppia molto stilosa, Ryan Reynolds e Blake Lively, entrambi vestiti in abiti classici Gucci, sono assolutamente i più eleganti della serata! (a parte la mano sul culo che non fa molto bon ton caro Ryan)

si coppia rayan reynold

 

RIMANDATI 

Beyoncé in un nero Givenchy Haute Cooture, poteva fare di meglio, sopratutto per questo strano copricapo a velo che decide di indossare. Mha! Restiamo perplessi.

no beyonce pizzo

Come sempre Dolce & Gabbana puntano all’eccesso e vestono la nostra Monica Bellucci con un abito di pizzo rosso che fa un pò Dracula Style

no monica bellucci dolce e gabbana

La coppia Beckham sembra pronta per gestire una gelateria di lusso. David ti vogliamo bene, ma così vestito sembri un cameriere e Victoria ti premiamo solo perché il vestito che indossi proviene dalla tua collezione. Premiamo la buona volontà! Mi raccomando la prossima volta, ricordate che il bianco va usato con parsimonia!

si coppia beckam

Sarah Jessica Parker indossa un imponente Oscar De la Renta che forse è un po’ troppo per una donna della sua età. Che dite?!

si sex in the city oscar de la renta

BOCCIATI

Katie Holmes crede di essere ad una festa a tema Disney e si veste da Belle in un abito Marchesa. No no, non ci siamo proprio! Solo al ballo della scuola con Dawson puoi andare conciata così!

no katy holmes

Le sorelle Olsen in questi bellissimi abiti vintage di Chanel e Ferré sono leggermente inquietanti, sembrano le gemelline di shining cresciute dalla Signorina Rottermeier . OMG!

no sorelle olsen chanel e ferré

Rita Ora non si distingue certo per la sua finezza e in quest’occasione ancora meno, visto il modo “grezzo” con cui indossa questo bel vestito firmato Donna Karan Atelier. Inoltre accompagna il tutto con queste scarpe fatte per lei su misura che la rendono come una comparsa di una puntata sconcia di Game of Thrones!

no rita ora romano

E dalle stelle alle stalle, la peggio vestita aimé è colei che agli Oscar avevamo posizionato sul gradino più alto del fashion-podio. Lupita Nyong’o indossa un vestito di Prada fatto di piume, pietre e trasparenze alternando verde e marrone. Semplicemente BIG FAIL!

no lupita prada

 

 

 

OSCAR 2014 – ma come ti vesti?!

PREMIO ELEGANZA: la meglio vestita LUPITA NYONG’O vestito PRADA

premio eleganza oscar 2014

PREMIO ORIGINALITà: a tutte quelle che hanno voluto imitare la tutina color carne di Britney Spears nel video di Toxic

Angelina Jolie – Cate Blanchett – Kristin Chenoweth – Sarah Paulson – Jenna Dewan

premio originalità oscar 2014

PREMIO AI PEGGIO VESTITI: Liza Minelli (o il suo imitatore) per il suo vestito blu elettrico che fa pandant con la mesh da emo.

liza minelli oscar 2014

PREMIO AL CORAGGIO: ELSA PATAKY, stile serpente che ha appena inghiottito una palina da golf. Il medico avrebbe dovuto proibirle di partecipare per il nostro bene e per quello dei gemelli.

premio al coraggio oscar 2014

PREMI DELLA CRITICA A:

La bellissima mamma di Jared Leto (ora sappiamo da chi ha preso)

Il cadavere di Bill Murray

Anne Hathaway con lo stesso vestito dell’anno scorso, però nero e con la protezione-capezzoli per non essere di nuovo trendig topic su Twitter

Fonte: No entiendo tu pelo